Lavapadelle – Area lavaggio e disinfezione

Lavapadelle

Sicurezza ed igiene nella disinfezione delle padelle e degli urinatoi con la Lavapadelle LPP-1

La Lavapadelle LPP-1 è stata progettata per il lavaggio e la disinfezione in modo automatico delle “padelle” e degli “urinatoi” utilizzati per contenere le deiezioni umane.
Il dispositivo è costituito da una camera per il lavaggio e la disinfezione realizzata in acciaio Inox con tutti gli angoli arrotondati per un miglior drenaggio.
La macchina è inoltre dotata di rinforzi e staffaggi per il montaggio dell’impiantistica. La struttura esterna è realizzata interamente in vetroresina o acciaio AISI 304.
La camera è posizionata al centro della mac- china il cui accesso è permesso dall’apertura manuale di una porta a ribaltina.
La macchina può lavare in un ciclo un urinatoio e una padella oppure quattro urinatoi.

Caratteristiche della Lavapadelle LPP-1

Il pannello comandi della macchina è dotato di pulsante ON/OFF , di un display, di un pulsante di emergenza e di un sistema di memorizzazione tramite stampante (optional).
La macchina viene fornita completa di due programmi.

    Un programma impostato dalla casa e l’altro “open” per eventuali esigenze del cliente:

  • 1. Programma di disinfezione normale (85°C per 5 minuti)
  • 2. Ciclo OPEN impostabile
    Le fasi principali dei programmi sono:

  • 1. Carico acqua (calda/fredda)
  • 2. Lavaggio
  • 3. Disinfezione con mantenimento della temperatura all’interno della camera per il tempo stabilito al raggiungimento di un A0>600.
  • 4. Risciacquo
  • 5. Asciugatura (Optional)

Il sistema, come richiesto dalla ISO 15883, è dotato di un doppio sensore di temperatura, il quale provvede a segnalare l’anomalia in caso le temperature lette differiscano di più o meno 2°C.
L’operatore può scegliere di eseguire il ciclo a priorità di temperatura o a priorità al valore A0.
La macchina è dotata inoltre di due dosatori peristaltici, uno per il detergente (optional) che eroga con precisione la quantità necessaria di disinfettante nell’acqua del serbatoio. La funzione può essere abilitata e/o disabilittata da touch screen sulle fase di prelavaggio, lavaggio e risciacquo; l’altro per il brillantante, che sulla base della programmazione aggiunge direttamente il brillantante nel serbatoio per la fase di risciacquo finale, migliorando la fase di asciugatura e l’eliminazione dei residui calcarei.

La macchina può essere dotata, come optional, di un sistema di ventilazione finale per abbattere l’eventuale vapore residuo a fine ciclo e per abbassare la temperatura della camera, delle padelle e degli urinatoi.

Per avere maggiori informazioni su questo articolo compila il form



Elettrainox

L’Elettrainox s.r.l. opera dal 1992 in diversi settori industriali specializzandosi nella lavorazione dell’Acciaio e Acciaio Inox e nella carpenteria medio-leggera. L’azienda opera nella produzione di componenti per il settore alimentare, chimico, farmaceutico, ospedaliero e nella produzione a commessa per conto terzi in molteplici settori.